dettagli workshop

Back to All Events

Pop Up Books!

  • la Fioreria via cuccagna 2 Milano Italia (map)

Laboratorio sulla costruzione
di un libretto pop up con narrazione.

Durante il laboratorio i partecipanti apprenderanno
varie tecniche di taglio/piega pop up (principalmente
senza colla) per creare un libretto vero e proprio
(a fisarmonica, fogli singoli, concertina cilena...) con al suo interno una narrazione composta da vari elementi (forme, misure, soggetti, colori...) secondo i propri gusti ed esigenze.
Ai partecipanti verranno mostrate le modalità pratiche e le tecniche indicando la via migliore per la realizzazione: ognuno ci metterà del suo scegliendo forme, misure, elementi, colori, soggetti...secondo i propri gusti ed esigenze.

Il laboratorio è suddiviso in due serate e
prevede una parte iniziale teorica di introduzione con
la visione di esempi seguita da una parte pratica di
ricerca e produzione.

Programma orientativo
MARTEDì 15 MAGGIO
-spiegazione teorica: Visione di esempi e introduzione alle varie tecniche e piegature.
-prove su diversi fogli - Scelta del tema e ricerca

MARTEDì 22 MAGGIO
-Preparazione della una narrazione attraverso un menabò
-Prove e prototipi

MARTEDì 29 MAGGIO
-Creazione del definitivo (con copertina e risguardi)
-Rifinitura dei dettagli dell’elaborato

******
Materiale da portare:
- Carte (a volontà) di qualsiasi formato, grammatura... di vostro gusto, che saranno usate durante i laboratori.
-Forbici, taglierino, squadra, matita e qualsiasi altro materiale si voglia usare da inserire nei libri

Materiale fornito: 
- spatole, garza per rilegare, colla, pennelli
- fogli e foglietti per le prove pratiche da fare - carte/cartoncini per la bella copia finale del progetto (di vari colori e varie grammature)


*************

DURARA : 2 ore
COSTO : €80
ISCRIZIONI:
corsilafioreria@gmail.com specificando ne l'oggetto dell'email POP UP 2018

 

 

 

 

link dell'evento su facebook 

 

 

 

INSEGNANTE

Libri Finti Clandestini è un esperimento nell’ambito del riciclo. 
Lo scopo del collettivo è quello di realizzare veri e propri libri (sketchbook, taccuini, diari di viaggio, “libri oggetto”...) usando solamente “carta trovata in giro”, carta che la gente considera spazzatura: scarti di tipografie, prove di stampa e carte di avviamento, sacchetti della spesa, poster, buste, sacchetti del pane, carta da parati... 
http://librifinticlandestini.com/home